Come finanziare la vacanza

Come finanziare la vacanza se non hai particolari disponibilità economiche? Trovare il denaro per passare una settimana in un hotel con spa a Riccione, per esempio, non è semplice in tempo di crisi. Nonostante ciò è possibile, con qualche accortezza nell’ambito dei 12 mesi, poter accumulare una cifra che consente una piccola vacanza.

In questo articolo andremo a prendere in esame alcune abitudini che, seppur poco importanti prese singolarmente, adottate in massa possono portare a racimolare un gruzzoletto da non sottovalutare.

Finanziare una vacanza in tempo di crisi

I soldi volano tra bollette e spese varie. Accumulare a sufficienza per le ferie dunque, in molti casi sembra quasi impossibile. Un ottimo punto in partenza per ottenere la tanto agognata vacanza nell’hotel sul mare a Riccione, è risparmiare sulle piccole cose.

Rinunciare o limitare i caffè al bar e tantopiù le pizze e/o le cene, può aiutare a mettere qualche spicciolo nel salvadanaio a fine mese. Se rinunciare a questi “lussi” è un buon passo avanti, vi è poi quello successivo, ovvero la spesa intelligente.

Al giorno d’oggi, piattaforme Web e app mobile permettono di individuare sconti. Effettuare dunque una spesa intelligente, risparmiando denaro con le promozioni giuste nel supermercato giusto, è un altro tassello fondamentale della strategia per raggiungere la “quota vacanza”.

Le bollette poi, rappresentano una spesa spesso sottovalutata ma comunque pesante. Un utilizzo cosciente di acqua, luce e gas, per esempio, può essere non solo un modo per risparmiare denaro, ma anche un atteggiamento encomiabile sotto il punto di vista ecologico.

Infine, va tenuto conto della forza di volontà, che è essenziale per raggiungere un traguardo così importante. Evitare i negozi, soprattutto per chi ama particolarmente lo shopping, è un altro modo di evitare inutili tentazioni.

La forza di volontà e il traguardo finale

Per alcune persone è quasi impossibile finanziare la propria vacanza risparmiando quotidianamente. La tentazione di spendere denaro, che si tratti di un’uscita tra amici o di un semplice caffè, è implicita nella nostra società.

Se è vero che tutto ciò può costare fatica e sacrifici però, il premio finale vale sicuramente la candela. Con qualche accorgimento infatti, è possibile racimolare una somma che, se non copre pienamente le spese di una vacanza, permette comunque di affrontare la stessa in maniera più leggera.